Federica, una ragazza di 31 anni, nata e cresciuta a Falconara Marittima, in provincia di Ancona, ci racconta com’è stata per lei l’esperienza di avere una sorella all’estero. Sicuramente non è semplice avere un familiare lontano, specialmente per una sorella GEMELLA, che è risaputo, hanno un legame speciale. Leggiamo insieme questa dolce intervista. intervista-estero-sorella-gemella

INTERVISTA A FEDERICA

Ciao Federica, cosa fai nella vita? Raccontaci un pò di te. Ciao a tutti, ho 31 anni e vengo da Falconara Marittima, provincia di Ancona. Lavoro per un’azienda qui nei dintorni e gioco a pallavolo: la mia più grande passione!  intervista-estero-sorella-gemellaHai un familiare che vive all’estero?  Si ho un familiare molto stretto che vive all’estero da diversi anni: mia sorella gemella Michela, ideatrice di Gotothecostadelsol.com. Raccontaci come hai vissuto la sua partenza. La prima esperienza di Michela è stata a 21 anni con il progetto Erasmus a Madrid. Da allora è stato un continuo viaggiare per il mondo. Tornava a casa per le vacanze o per brevi periodi. Ha studiato e lavorato a Londra, Thailandia, New York ed ora vive da più di 2 anni a Malaga, Capitale della Costa del Sol. E’ stato difficile all’inizio? Si all’inizio è stata dura, perché siamo cresciute insieme ed abbiamo vissuto tutta la nostra infanzia in simbiosi; anche se siamo totalmente diverse! Stessa scuola, stessa università e stessa passione: la pallavolo ed il Beach volley! Le estati passate tra tornei di Beach e passeggiate al mare rimarranno per sempre tra i più bei ricordi con lei! Diciamo che mi sono un pò abituata al fatto di averla lontana. So che sta bene ed è felice. Questo è quello che conta! Ci sentiamo tutti i giorni e ci viene a trovare spesso!  intervista-estero-sorella-gemella   Sei mai andata a trovarla durante le sue avventure all’estero? Si sono stata a Londra e Madrid. Con l’impegno della pallavolo purtroppo non sono riuscita a visitarla in altre città. Diciamo che è stata una scusa per viaggiare un pò di più! 🙂 Hai mai pensato a trasferirti anche tu all’estero? Qualche volta mi è passata per la testa quest’idea ma non lo avrei mai fatto da sola. Sicuramente con lei e solo per imparare una nuova lingua. Poi sarei ovviamente tornata a casa in Italia. Come ho detto prima siamo molto diverse! 🙂intervista-estero-sorella-gemella Vorresti che tornasse? Beh, direi che è ovvio. Spero un giorno che tornerà per sempre ma non penso che questo sia possibile. Magari un giorno si stancherà di stare fuori e di viaggiare e tornerà! Chi può dirlo? Vuoi dire qualcosa ai nostri lettori? Qualche consiglio? Il consiglio che posso dare ai giovani è di partire e svolgere esperienze all’estero per fare nuove conoscenze, imparare la lingua e vivere belle avventure. Importantissimo per la vostra crescita personale e per la vostra carriera lavorativa. Ma poi tornate in Italia! 🙂 Grazie Federica per averci raccontato la tua esperienza!  Avete anche voi parenti o amici cari all’estero? Come avete vissuto questo distacco? Scriveteci ad info@gotothecostadelsol.com e raccontateci la vostra esperienza!