Ad oggi, 18 Gennaio 2021, il Coronavirus è ancora presente in tutto il mondo. Vediamo in questo articolo qual è la situazione attuale a Malaga. Purtroppo dovremo aspettare ancora un pò di tempo prima che la situazione ritorni ad essere come prima. Malaga e la Costa del Sol stava vivendo un momento molto prospero per il turismo e per Aziende IT e Start Up. Moltissimi freelancer si sono trasferiti in questa bellissima zona della Spagna proprio per lo stile di vita. Buon clima, costo della vita contenuto, stress a bassi livelli, buon cibo, persone sorridenti e cordiali. Ma vediamo ora quali sono le normative vigenti in questo momento. Continuate a leggere l’articolo “Coronavirus: situazione attuale a Malaga”.

Coronavirus: situazione attuale a Malaga

Malaga si è vista costretta a chiudere nuovamente i parco giochi ed a limitare ancora di più la capacità di bar e negozi in tutta la provincia. La provincia di Malaga torna al livello 4 di allerta, che ha costretto una riduzione della capacità delle diverse attività.

Tra le altre misure, i comuni della provincia sono obbligati a chiudere i parco giochi da domenica scorsa. Nel caso della capitale, l’assessore Gemma del Corral, ha già annunciato sui social che tutti i parchi sono stati sigillati “finché la situazione non tornerà a migliorare”.

Tornare a questo livello di allerta riduce anche la capacità di bar e ristoranti, che potranno utilizzare solo il 75% della terrazza ed il 30% dello spazio interno. Inoltre ci sarà il divieto di servire più di quattro persone per tavolo, a meno che non vivano insieme.

coronavirus-situazione-attuale-malaga

Per quanto riguarda i negozi invece, la capienza sarà limitata al 50%; mentre le palestre non possono superare il 40% della loro capienza. Nei mezzi di trasporto pubblico, deve rimanere un posto libero tra i passeggeri ed un massimo del 50% in piedi. I banchetti saranno limitati a 30 persone all’interno e 50 all’esterno con una capienza massima del 30%.

Le misure saranno in vigore in tutti i comuni della provincia, ad eccezione di Alhaurín el Grande, Ardales, Coín, Monda, Alameda, Almargen, Teba, Alfarnatejo, Benamocarra, El Borge, Salares, Algatocín, Cartajima e Igualeja, che si trovano nel grado 2 di questa allerta 4 e sono obbligati a chiudere tutte le attività ritenute non essenziali ed a rimanere confinate nel perimetro.

Se state pensando ad un trasferimento a Malaga ma non conoscete la situazione attuale riguardante le restrizioni dovute al Coronavirus, contattateci per ricevere maggiori informazioni. Compilate il form di seguito. Vi contatteremo quanto prima.

CONTACT FORM

7 + 12 =

Privacy Policy