Inizia la stagione delle crociere a Malaga con la previsione di 180.000 passeggeriDal 20 marzo al 30 giugno, si prevede che 113 navi ormeggeranno nell’area portuale della capitale della Costa del Sol, il che comporterà un movimento di 180.000 passeggeri, secondo i dati che Málagaport ha appena annunciato.

 

La nuova alta stagione è segnata da viaggi di lusso in alto mare, dove Malaga è ben posizionata grazie al terminal il Palmeral, a pochi metri dal centro storico della capitale. Così, da Málagaport hanno sottolineato che metà dei passeggeri delle crociere che arrivano in città durante tutto l’anno lo fanno a bordo di imbarcazioni “premium”. Infatti, già in questi mesi di maggiore attività, si prevede che sette degli undici scali programmati corrispondano a questo tipo di nave. “Il Seadream, Sea Cloud Cruises e Crystal Cruises sceglieranno Malaga per iniziare e terminare il viaggio dal Terminal del Palmeral”.

Da Málagaport aggiunge che ci sarà una novità, ovvero fornire ai propri passeggeri l’accesso alla nave dal loro proprio veicolo e che può essere parcheggiata nelle vicinanze del terminal durante il viaggio.

Un totale di quattordici crociere visiterà per la prima volta il porto di Malaga, tra cui la nuova nave Royal Caribbean, la ‘Spectrum of the Seas‘, che realizzerà a Malaga il suo primo attracco, dopo aver lasciato i cantieri e prima di posizionarsi nel Mediterraneo. Questo gigante del mare arriverà nell’area del porto il 16 aprile, in concomitanza con il martedì santo. Stessa cosa per la ‘Marella Explorer 2‘, la società britannica Marella Cruises, parte di TUI Group, che celebrerà il battesimo della loro nuova nave nella zona del porto, il 30 marzo. “Altre compagnie già tradizionali nel porto, come Norwegian Cruise Line, MSC CrociereAIDA Cruises, così come le compagnie di navigazione dedicate a un turismo più esclusivo attraccheranno, per la prima volta, nei moli di Malaga”.