In questo articolo parleremo delle nuove regole imposte ai bar a Malaga! Il Comune ha approvato il decreto per consentire l’ampliamento delle terrazze di bar e ristoranti sempre e quando si lascino due metri per il passaggio dei passanti sul marciapiede e fino a quattro metri in quelli con una preferenza pedonale. Si potrà anche raddoppiare la parte adibita all’esterno se lo spazio è sufficiente e non appena la città entrerà nella fase 1. Se volete conoscere le 4 fasi di de-escalation in Spagna CLICCATE QUIDopo l’annuncio della stesura di questo decreto da parte di Cadena SER, il Comune ha presentato un comunicato confermando l’esistenza dello stesso e specificando il suo contenuto, elaborato con il settore alberghiero, che rappresenta 8.000 strutture e 30.000 posti di lavoro nella città, il 9% del PIL. Il provvedimento è inserito in un decreto reale approvato dal governo il 3 maggio. Per saperne di più continua a leggere l’articolo dal titolo: “Le nuove regole per i bar all’aperto”

LE NUOVE REGOLE PER I BAR ALL’APERTO

La consigliera, Elisa Pérez de Siles, indica che con questo ampliamento si potrà aprire con una distanza di 2 metri tra ogni tavolo e le quattro sedie in modo tale da  raggiungere al massimo il 50% della capacità consentita nella fase 1. Il sindaco indica che sarà fatto “rispettando le norme sull’accessibilità”. Inoltre prevede che non sarà possibile applicare questa misura su tutte le strade, perché alcune, a causa delle loro dimensioni, non lo permettono. “Ove possibile, è necessario rendere gli spazi di occupazione più flessibili in modo che le opportunità di sfruttamento siano massime”, afferma De Siles. Una misura “eccezionale e temporanea” per riattivare il settore, indica il sindaco.

Le regole per espandere la terrazza di quei bar e ristoranti a cui è concessa la misura saranno le seguenti:

 

  • In modo frontale, prendendo come riferimento la linea di facciata dello stabilimento dei locali;
  • In modo longitudinale, mantenendo una distanza di sicurezza sufficiente dagli attraversamenti pedonali, dall’accesso agli edifici, ai garage e alle proprietà vicine.

È consentito raddoppiare lo spazio della terrazza se ci sono possibilità

“Si autorizza l’ampliamento fino al doppio della superficie che il titolare aveva attualmente ottenuto, in modo da poter occupare lo spazio pubblico con lo stesso numero di tavoli e sedie che era permesso anteriormente, ma rispettando la distanza di 2 metri tra i tavoli“, indica il Comune.

Limitazioni all’ampliamento delle terrazze

L’estensione dell’occupazione consentita sarà possibile se si lascia in qualsiasi momento un passaggio pedonale di non meno di 2 metri sui marciapiedi, con una distanza di 1 metro dalle porte delle case, accesso ai garage, attraversamenti pedonali, passaggi per persone a mobilità ridotta, fermate per veicoli di servizio pubblico, ecc.; nonché 3 metri nei passaggi e nelle strade pedonali per l’accesso a veicoli di emergenza.

Queste misure decretate dal Comune entreranno in vigore quando la città di Malaga entrerà nella fase 1 e rimarranno in vigore per tutta la durata dello stato di allarme o quando le autorità sanitarie determineranno il ritorno totale alla normalità.
Nella fase 1, ricordiamo che la città di Malaga non ne fa ancora parte, viene stabilita la possibilità di aprire la parte esterna a metà della loro capacità.

CONTACT FORM

14 + 5 =

Privacy Policy