Com’è avere una sorella gemella all’estero?

Com’è avere una sorella gemella all’estero?

Federica, una ragazza di 31 anni, nata e cresciuta a Falconara Marittima, in provincia di Ancona, ci racconta com’è stata per lei l’esperienza di avere una sorella all’estero. Sicuramente non è semplice avere un familiare lontano, specialmente per una sorella GEMELLA, che è risaputo, hanno un legame speciale. Leggiamo insieme questa dolce intervista.

Read more

Please follow and like us:

Intervista a Davide: un italiano che vive a Malaga

Intervista a Davide: un italiano che vive a Malaga

Davide, un italiano nato e cresciuto a Ventimiglia, si trasferisce a Malaga per svolgere un Dottorato! La Capitale della Costa del Sol lo ha stregato! E’ stato amore a prima vista! Leggiamo insieme perchè si è innamorato di Malaga e perchè la consiglia come città dove vivere

Intervista a Davide: un italiano che vive a Malaga

Ciao Davide, è un piacere poter parlare con te. Sappiamo che hai un bellissimo progetto qui a Malaga e siamo contenti che tu lo possa raccontare ai nostri lettori. Iniziamo subito chiedendoti quanti anni hai e di dove sei. 

Ciao a tutti, ho 36 anni e sono originario della Liguria. Sono nato e cresciuto a Ventimiglia, poi mi sono spostato a Genova per studio ed infine per lavoro.

Di che cosa ti occupi? Sto facendo un dottorato in sicurezza informatica all’università di Malaga, nell’ambito di un progetto europeo finanziato con fondi Marie Curie.

Perché proprio Malaga? È stata Malaga a scegliere me. C’era a disposizione questo posto prestigioso e mi sono detto: ma si dai, proviamoci! Sono stato fortunato ed ho vinto il concorso. Fortuna non solamente per il lavoro, ma per tutto il resto. Malaga è una città veramente fantastica.

La consiglieresti come città dove vivere? Assolutamente si, a meno che non vi piacciano il mare, il sole, il buon cibo ed il divertimento, allora non fa per voi, ma penso che quasi tutto il mondo sia di parere contrario: la straconsiglio!

Ti manca l’Italia? Beh l’Italia è il Paese in cui sono nato, quindi ovviamente mi manca. Mi mancano gli amici e la famiglia. Però qui ho trovato veramente cose belle, amici fantastici, il posto è meraviglioso, il cibo è ottimo, ci si può divertire e tutti i giorni si può fare qualcosa di nuovo. Inoltre, ci sono più di 300 giorni di sole all’anno. Io adoro il sole, adoro il mare, quindi non potevo chiedere di meglio.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Innanzitutto, devo finire il dottorato, poi devo vedere se c’è la possibilità di trovare un post doc qua in caso voglia continuare la carriera accademia. Non penso ci siano problemi perché ci sono tante opportunità. Se invece volessi cambiare lavoro e rimanere a Malaga la città offre tante opportunità per chi ha il mio background come ingegnere informatico. Ci sono Aziende grandi come Oracle che assumono continuamente e sono in forte crescita. Di conseguenza se decidessi di rimanere a Malaga, e questa è la mia opzione principale, non dovrei aver problemi.

Quali secondo te sono gli aspetti positivi, nel settore lavorativo e nella tua vita privata, che qui trovi
mentre in Italia no?
Come ho detto prima, qua la carriera accademica è in crescita, perché l’Università di Malaga è una delle più all’avanguardia soprattutto nel settore della sicurezza informatica. Per quanto riguarda le Aziende, ce ne sono tante nel Polo Tecnologico che hanno aperto da pochi anni. Una delle più famose ed importanti è la Californiana Oracle, che assume a Malaga ed offre un tenore di vita rapportato 

all’America: stesso stipendio americano ma vivendo a Malaga che si spende 3 volte meno.

Nella vita privata ho trovato ottimi amici. Inoltre, qui a Malaga c’è sempre il modo di divertirsi (quando non sono troppo stanco per il lavoro). Il fatto che ci sia bel tempo e clima buono ti invoglia ad uscire anche se sei stanco, solo per farti una “cerveza” economicissima in centro.

Vuoi dire qualcosa ai tuoi lettori? Se volete provare anche voi a seguirmi siete invitati a farlo. Soprattutto contattate Michela e Stefano, che saranno sicuramente disponibili ad offrirvi il meglio che c’è per voi.

Se anche voi, come Davide, volete trasferirvi a Malaga contattateci all’indirizzo email info@gotothecostadelsol.com.

Please follow and like us: